Le città da mangiare di Ben Wiseman.

Conoscere una città attraverso il suo linguaggio più immediato, quello del cibo di strada.
Sulla sezione viaggi del Washington Post c’è un bell’articolo di Joe Yonan, che racconta la sua fuga dai luoghi simbolo delle città che visita, per andare alla scoperta dei “must-eat”. 
La realtà è che si può imparare moltissimo di una città da quello che vi si mangia, e una visita ad un ristorante tipico o a una panetteria può essere istruttiva come quella a un museo. 
Il pezzo è illustrato dalle splendide tavole minimaliste di Ben Wiseman.

credits: Ben Wiseman for The Washington Post
credits: Ben Wiseman for The Washington Post
credits: Ben Wiseman for The Washington Post

Written By

Scrissi con pugno deciso la mia prima headline nel 1984. All'asilo, con le matite colorate. Faceva più o meno: "Yogurt. Un po' acido, ma buono". Le maestre mi guardarono con sospetto. Ma fu subito chiaro che il cibo sarebbe stata una delle mie due grandi passioni. Della seconda, ne ho fatto un lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>