Le Torte di Elisa, dolcezza sulle rive del lago di Alserio.

Tra i due rami del lago di Como, lungo la strada che porta a Lecco, si incontrano diversi altri piccoli laghi, non molto conosciuti al turismo di massa. Uno dei miei preferiti è il laghetto di Alserio. Non solo perché può essere la meta di una passeggiata autunnale, ma anche perché lì vicino, ad Anzano del Parco, si può concludere in bellezza il pomeriggio con la svolta foodie de Le Torte di Elisa.

Dentro un piccolo casolare di campagna, in mezzo al verde dei prati dell’alta Brianza, si nasconde un tripudio di dolcezza. Le Torte di Elisa è infatti una caffetteria di sapore rustico e vintage specializzata nella produzione di dolci casalinghi, dai più semplici e tradizionali a quelli più elaborati.
Lo spirito del locale si coglie appena entrati: ad accogliere il cliente, infatti, ci pensa un tavolo imbandito con tutti i dolci appena sfornati dalle proprietarie. Un trionfo di golosità e colori.
Lo spettacolo del tavolo pieno di squisiti dessert (Fonte: Facebook)
Il luogo è raccolto e curato: l’arredamento è un mix eccentrico di vintage e design, l’odore di latte pervade l’aria tra le pareti di mattoni a vista e i pavimenti di cotto lombardo.
Originariamente, negli anni Venti, questo era un punto di ritrovo per i contadini del posto; è facile immaginare che tra queste mura si consumassero formaggi, salumi, selvaggina, pesci di lago e polenta, piuttosto che raffinatezze di pasticceria. 
Fu solo negli anni Cinquanta che la signora Elisa decise di cambiare veste al locale, che divenne una raffinata sala da tè e da ballo, con la musica del giradischi a scandire i pomeriggi e le serate degli avventori dell’epoca.
La tradizione del posto è proseguita con le figlie della signora Elisa e continua tutt’ora, con l’aggiunta di una gelateria artigianale. Le sorelle Proserpio, che gestiscono Le Torte di Elisa, si sono specializzate con corsi pasticceria in Francia, e propongono dolci preparati con ingredienti naturali, spesso recuperando le ricette della tradizione.

Se volete assaggiare una delle più buone tarte Tatin della vostra vita (con la pallina di gelato alla vaniglia sopra, mi raccomando), o godervi una bella merenda autunnale a base di Earl Grey e rotolo alle castagne, Le Torte di Elisa è il posto che fa per voi.
Ci arrivate in circa 40 minuti da Milano; la domenica pomeriggio preparatevi a un po’ di confusione, specie se la giornata è soleggiata.
D’altronde, cosa c’è di più bello di una passeggiata domenicale nel verde, con tanto di dolce gran finale?

Written By

Scrissi con pugno deciso la mia prima headline nel 1984. All'asilo, con le matite colorate. Faceva più o meno: "Yogurt. Un po' acido, ma buono". Le maestre mi guardarono con sospetto. Ma fu subito chiaro che il cibo sarebbe stata una delle mie due grandi passioni. Della seconda, ne ho fatto un lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>