Pinterest: i nuovi filtri di ricerca “foodie oriented”

Dalla scorsa settimana Pinterest ha aggiunto un nuovo filtro per agevolare la ricerca delle ricette. Di fatto è un ulteriore strumento per risucchiarmi in un universo di immagini golose, colori vibranti e idee per la cena (peccato avere questa scocciatura del lavoro, che toglie tempo alle mie scorribande visive).

Ma ecco la novità.

 Dopo una normale ricerca, nel box in alto a sinistra potrete scegliere di filtrare i pin visualizzando solo le ricette e, tra queste, filtrare ulteriormente i record se siete alla ricerca di una ricetta vegetariana, vegana, gluten free o paleo. L’ultima opzione è la mia preferita: INDULGE ME, ricette stuzzicanti e ipercaloriche (tanto a guardare mica si ingrassa).

La testa ce l’ha messa Jeff Miller, fondatore e CEO di Punchfork, letteralmente “fagocitato” da Pinterest proprio a gennaio dell’anno scorso.

Al di là della ricerca per “nome ricetta”, che dava risultati apprezzabili anche prima dell’inserimento di questo filtro, è possibile cercare per argomenti trasversali (stagioni, colori, mood, avvenimenti e ricorrenze). Io, che sono ossessionata dalle palette colori non potevo che iniziare dal rosso!

Questa novità ha anche dei risvolti interessanti per noi foodblogger. Già perché i nuovi filtri, uniti all’uso dei Rich Pin (su Pinterestitaly trovate un articolo interessante che vi spiega come sono e come implementarli) le nostre ricette possono diventare più complete con l’aggiunta di dosi, tempi e consigli di preparazione.
Buona ricerca!

Written By

Scrissi con pugno deciso la mia prima headline nel 1984. All'asilo, con le matite colorate. Faceva più o meno: "Yogurt. Un po' acido, ma buono". Le maestre mi guardarono con sospetto. Ma fu subito chiaro che il cibo sarebbe stata una delle mie due grandi passioni. Della seconda, ne ho fatto un lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>