Avete presente le bandiere fatte con il cibo? Qui le trovate tutte.

I progetti creativi che abbinano food e geografia vanno piuttosto di moda, di questi tempi (ne ho parlato anche in un post di qualche giorno fa). E questo è decisamente spettacolare, nella sua semplicità.
Nell’ambito della promozione del Sydney International Food Festival, i creativi di WHYBINTBWA hanno ricreato diciotto bandiere nazionali, utilizzando soltanto i cibi più immediatamente associabili a ciascun Paese, e che ne riprendessero anche i colori del vessillo. Il risultato è sorprendente. Eccolo.


Australia: tortino di carne e salsa.
Brasile: foglie di banano, lime, ananas e frutto della passione.

Cina: frutto del drago e Averrhoa carambola.



Corea del Sud: Gimbap e salse.
Francia: formaggi e uva.
Giappone: tonno e riso.
Grecia: formaggio feta e olive nere.
India: curry di pollo, riso basmati, cheera thoran e papadum.
Indonesia: curry piccante e riso.

Libano: pomodori, pita e prezzemolo.

Spagna: chorizo e riso.

Svizzera: affettati e formaggio svizzero.
Thailandia: salsa chili agrodolce, noce di cocco grattugiata e granchio blu.

Turchia: Lokum.

Regno Unito: biscotto, panna e marmellate.
Stati Uniti: hot dog e senape.

Vietnam: rambutan, lychee e Averrhoa carambola.


Credits

Client: Sydney International Food Festival
Advertising Agency: WHYBINTBWA, Sydney, Australia
Executive Creative Director: Garry Horner
Creative Director: Matt Kemsley
Art Director: Miles Jeffreys
Copywriter: Tammy Keegan
Photographer: Natalie Boog
Retoucher: Nick Mueller
Food Stylist: Trish Heagerty

Written By

Scrissi con pugno deciso la mia prima headline nel 1984. All'asilo, con le matite colorate. Faceva più o meno: "Yogurt. Un po' acido, ma buono". Le maestre mi guardarono con sospetto. Ma fu subito chiaro che il cibo sarebbe stata una delle mie due grandi passioni. Della seconda, ne ho fatto un lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>