L’epica avventura dei vestiti nello spot Ikea [VIDEO]

Un viaggio verso casa pieno di pericoli e insidie, tra mari in burrasca e venti gelidi. Fino al lieto epilogo: l’arrivo nell’armadio. Il nuovo spot Ikea usa toni a dir poco epici per raccontare quella che per molti (me compreso), è un’Odissea: il cambio di stagione negli armadi.
Fortuna che con Ikea tutto è bene quel che finisce bene.



Il film, diretto da Dougal Wilson per Mother London, è parte della campagna “Wonderful Everyday” di Ikea UK, e si intitola “The Joy of Storage”.
Un piccolo gioiello di tecnica cinematografica, permeato da quel tocco di humor che rende unico il linguaggio di comunicazione dell’azienda svedese, e accompagnato da una colonna sonora vibrante e grandiosa (“Strength of an Empire”, di Thomas Bergersen e Nick Phoenix).
“Tutti vedono l’armadio come un oggetto puramente funzionale” spiega Peter Wright, Marketing Manager di IKEA UK and Ireland, “ma noi in Ikea vediamo le cose da un altro punto di vista. Sappiamo il senso di soddisfazione e gioia che dà riordinare le cose che si amano, dare loro una casa. E conosciamo il senso di libertà e pace che dà sapere che ogni cosa è al suo posto. The Joy of Storage parla proprio di questo”.
Non so voi, ma ogni volta che riordino l’armadio al cambio di stagione, io mi sento proprio così: sfinito e sollevato come dopo un epico ritorno a casa.

ikea-joy-of-storage-sea-scene

ikea-joy-of-storage-snow

IKEA-The-Joy-Of-Storage-Commercial

ikea-the-wonderful-everyday

Advertising Agency: Mother, London, UK
Creative Directors: Tim McNaughton, Freddy Mandy
Creatives: Rich Tahmesebi, Pilar Santos
Director: Dougal Wilson
Production company: Blink
Editor: Joe Guest / Final Cut
Post: MPC

Written By

Scrissi con pugno deciso la mia prima headline nel 1984. All'asilo, con le matite colorate. Faceva più o meno: "Yogurt. Un po' acido, ma buono". Le maestre mi guardarono con sospetto. Ma fu subito chiaro che il cibo sarebbe stata una delle mie due grandi passioni. Della seconda, ne ho fatto un lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>